Informazioni sui campi

Programma

Obiettivo principale delle nostre colonie per vacanze è consentire ai bambini svizzeri all‘estero di entrare per la prima volta in contatto con la propria patria o di approfondire ulteriormente questa conoscenza in seguito a precedenti visite. Durante i campi di vacanza visiteremo laghi, montagne, fiumi e scopriremo le bellezze naturali della Svizzera. Faremo gite in montagna ma avremo pure tempo per visitare città e viaggiare in treno e col battello.

Ci saranno anche parecchi giorni in cui resteremo a casa. In questi casi ci concentreremo su altre attività come giochi e sport o lavori manuali.

Vi sarà anche l‘opportunità di imparare tante cose interessanti sulla Svizzera e sui suoi abitanti. Ci occuperemo per esempio delle lingue nazionali, canteremo canzoni svizzere, cucineremo ricette locali o faremo giochi e discipline sportive tipicamente svizzere.

 Responsabile

 Ogni colonia è organizzata e gestita da una o un responsabile, affiancato da un’esperta squadra di cucina e da vari monitori qualificati. Tutti parlano due o più lingue e hanno almeno 18 anni.

Per ogni campo almeno la metà della squadra dei monitori dispone di una formazione federale come G+S sport di campo/trekking. La FGSE organizza questa formazione per i propri monitori per garantire il massimo livello di qualità nei propri campi.”.

Tutto la squadra segue con molto impegno i bambini, da quando si alzano la mattina finché vanno a letto. I monitori organizzano tutte le attività e sono presenti come persona di riferimento per i bambini anche nei periodi di tempo libero. Tutto il team partecipa a queste colonie durante le proprie vacanze e senza grande remunerazione.

Lingua dei campi

I partecipanti ai campi provengono da tutto il mondo e perciò parlano varie lingue (p.es. T, F, E, S, I). I conduttori dei campi svolgono i programmi in tedesco, francese e inglese; la lingua del campo non dipende dalla lingua della regione dove si svolge il campo.

Alloggio

Le colonie si svolgono in case semplici, ma ben arredate. A seconda della casa, i bambini vengono alloggiati in stanze da tre a otto letti. I pasti vengono consumati insieme ai monitori e a tutti gli altri partecipanti. Durante la colonia ai bambini sarà chiesto, a turno, di aiutare a fare alcuni lavoretti di casa, come ad esempio asciugare i piatti o mettere in ordine le stanze.